Cyberpunk 2077, il modding torna sicuro: hotfix in distribuzione | Web Agency Brescia
11202
post-template-default,single,single-post,postid-11202,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Cyberpunk 2077, il modding torna sicuro: hotfix in distribuzione

Cyberpunk 2077, il modding torna sicuro: hotfix in distribuzione

Cyberpunk 2077, il modding torna sicuro: hotfix in distribuzione


Cyberpunk 2077 riceve su PC l’hotfix che porta il gioco alla versione 1.12: in soldoni, torna il via libera al modding, chiusa la falla di sicurezza che vi riportavamo appena qualche giorno fa. Come potete vedere, la patch è microscopica: sulla nostra versione per GOG Galaxy si ferma a soli 14 MB.

CDPR aveva detto che finché non sarebbe uscito questo hotfix il modding non sarebbe stato sicuro sulla sua ultima fatica, per cui aveva rilasciato i primi tool ufficiali appena qualche giorno fa. La vulnerabilità poteva permettere l’esecuzione di codice non autorizzato – in altre parole poteva essere usata come vettore di attacco per infettare l’intero sistema.

Ricordiamo che entro questo mese dovrebbe uscire una patch bella corposa per il gioco – almeno stando alla tabella di marcia dichiarata da CDPR stessa qualche settimana fa. In effetti la patch 1.2 dovrebbe essere la più corposa finora.

No Comments

Post A Comment