LG: i prezzi europei dei TV QNED con Mini LED e dei NanoCell 2021 | Web Agency Brescia
11228
post-template-default,single,single-post,postid-11228,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

LG: i prezzi europei dei TV QNED con Mini LED e dei NanoCell 2021

LG: i prezzi europei dei TV QNED con Mini LED e dei NanoCell 2021

LG: i prezzi europei dei TV QNED con Mini LED e dei NanoCell 2021


LG ha comunicato i prezzi della gamma QNED e NanoCell 2021 relativi al mercato tedesco. L’evento organizzato tramite la rete non ha svelato solo il listino di tutti gli OLED ma anche quello degli LCD di fascia alta e medio-alta. I prodotti più interessanti sono sicuramente i QNED, una sigla utilizza per indicare LCD provvisti di retroilluminazione Full LED Array con local dimming realizzata tramite Mini LED. Questi ultimi sono diodi di dimensioni estremamente ridotte che, proprio in virtù del minore ingombro, si possono impiegare in numero molto maggiore coprendo più uniformemente lo schermo e incrementando la quantità di zone di controllo indipendenti.

I QNED annunciati al momento sono i QNED99 e i QNED91. I QNED99 sono dotati di pannelli Quantum NanoCell a risoluzione 8K con una frequenza di aggiornamento a 100 / 120 Hz. LG non ha fornito informazioni dettagliate sulla configurazione dei Mini LED: sappiamo però che sono stati inseriti fino a 30.000 diodi e fino a 2.500 zone di local dimming (sull’86”).

L’elaborazione video è affidata al processore Alpha 9 Gen4 AI Processor 8K con AI 8K Upscaling, AI Picture Pro, AI Sound Pro, Intelligent Voice Recognition e Filmmaker Mode. Sono supportati i video in HDR nei formati HDR10, HLG, Dolby Vision e Dolby Vision IQ (la versione che si adatta all’ambiente tramite i sensori di luminosità).

Gli ingressi HDMI 2.1 sono quattro e gestiscono eARC, Auto Low Latency Mode, i segnali 8K a 60 Hz e quelli Ultra HD a 120 Hz. Non manca poi il Variable Refresh Rate declinato nelle versioni HDMI Forum VRR, NVIDIA G-Sync e AMD FreeSync Premium (per maggiori informazioni su HDMI 2.1 vi rimandiamo alla guida completa). Sono presenti anche il Game Optimizer e la compatibilità con HGiG di HDR Gaming Interest Group, una sorta di standard sviluppato per assicurare la corretta implementazione di HDR in tutti i videogiochi. Completano la dotazione la Smart TV con webOS 6.0, AirPlay 2, HomeKit, Google Assistant e Alexa.

La serie QNED91 è invece provvista di pannelli LCD Quantum NanoCell a risoluzione Ultra HD. La frequenza di aggiornamento non cambia: si parla sempre di 100 / 120 Hz. A differire è il processore video che qui è l’Alpha 7 Gen4 AI Processor 4K. Le ottimizzazioni disponibili sono pertanto simili ma non identiche: AI Picture e AI Sound si possono attivare ma nella versione non “Pro”. Il resto della dotazione ricalca sostanzialmente quanto riportato per i QNED99. Specifichiamo però che non sono state fornite indicazioni precise sul numero di ingressi HDMI 2.1 (che sono presenti con tutte le funzioni elencato per i QNED99).

Su una fascia più bassa troviamo i NanoCell 2021, prodotti con risoluzione 8K o Ultra HD e con una retroilluminazione che, sui modelli più avanzati, è di tipo Full LED Array con local dimming (ovviamente con LED convenzionali). A seguire tutte le serie con i relativi prezzi e disponibilità sul mercato tedesco:

No Comments

Post A Comment