Honda HR-V, svelata la nuova generazione del SUV compatto: sar solo ibrida | Web Agency Brescia
11403
post-template-default,single,single-post,postid-11403,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Honda HR-V, svelata la nuova generazione del SUV compatto: sar solo ibrida

Honda HR-V, svelata la nuova generazione del SUV compatto: sar solo ibrida

Honda HR-V, svelata la nuova generazione del SUV compatto: sar solo ibrida


Honda ha presentato la nuova generazione del suo SUV compatto HR-V che per la prima volta dispone della tecnologia full hybrid e:HEV. Non sono stati forniti moltissimi dettagli ma il marchio giapponese ha fatto sapere che in Europa il nuovo modello sarà disponibile dalla fine del 2021. Nuovo HR-V affianca i modelli CR-V e Jazz, entrambi dotati della medesima tecnologia ibrida. Questa autovettura rientra nella strategia della casa automobilistica di elettrificare i principali modelli europei entro il 2022.

Honda HR-V e:HEV propone un design tutto nuovo, caratterizzato da linee morbide. Il frontale, in particolare, presenta una nuova griglia integrata nel paraurti e un cofano dal nuovo disegno che scorre fino alla base dei montanti anteriori. Il look complessivo è stato sviluppato in coerenza con le scelte stilistiche adottate all’interno della gamma di prodotti elettrificati. I tecnici della casa automobilistica hanno lavorato per migliorare praticità e versatilità di carico, offrendo agli occupanti sempre il massimo comfort.

Honda spiega che all’interno è possibile ospitare quattro persone adulte con la massima comodità. Gli interni presentano un look pulito e minimale e dispongono di materiali di qualità. La plancia si sviluppa orizzontalmente e tanta attenzione è stata data all’ergonomia. Spicca, in particolare, il sistema infotainment connesso con ampio display collocato centralmente. Nuovo è pure il sistema di climatizzazione con bocchette a forma di “L” ai lati superiori della plancia, che è stato progettato per favorire un maggiore ricircolo dell’aria attorno ai sedili dei passeggeri.

Grazie alla compattezza del powertrain e al serbatoio che è stato collocato centralmente, Honda è riuscita ad offrire anche in questo nuovo modello i suoi ben noti “Sedili Magici” che sono regolabili nelle configurazioni “fold-flat” o “flip-up” – abbattuti o sollevati – a seconda delle esigenze di carico. Nulla è stato detto sulle dotazioni, sulla tecnologia, sui sistemi ADAS e sulle specifiche del powertrain. Tutti dettagli che saranno probabilmente comunicati nel corso dei prossimi mesi.

No Comments

Post A Comment