Samsung pronta a scommettere sui tablet: avvistati Galaxy Tab A7 e S7 Lite | Web Agency Brescia
11399
post-template-default,single,single-post,postid-11399,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Samsung pronta a scommettere sui tablet: avvistati Galaxy Tab A7 e S7 Lite

Samsung pronta a scommettere sui tablet: avvistati Galaxy Tab A7 e S7 Lite

Samsung pronta a scommettere sui tablet: avvistati Galaxy Tab A7 e S7 Lite


Samsung continua a dimostrarsi come l’unico produttore Android seriamente interessato al mercato dei tablet e gli ultimi avvistamenti sembrano confermare l’impegno della casa di Seoul.

L’insider WalkingCat (@_h0x0d_) ha infatti pubblicato su Twitter delle immagini che mostrano in anteprima due nuovi prodotti appartenenti alla serie Galaxy Tab Lite; parliamo di Galaxy Tab A7 Lite e Galaxy Tab S7 Lite. Entrambi i dispositivi arriveranno nel corso del mese di giugno e dovrebbero andare ad occupare la fascia media del mercato con due soluzioni adatte alle varie esigenze. Se Galaxy Tab A7 Lite si presenta come un terminale più economico e compatto – visto il suo display da 8,6″ -, S7 Lite colpisce per la scelta di adottare un pannello da 12,4″ al pari del ben più costoso e potente Galaxy Tab S7 Plus, di cui vi abbiamo parlato approfonditamente nella sua recensione.

Di entrambi sappiamo poco, ma le immagini ci permettono di scoprire qualche piccolo dettaglio, come ad esempio l’adozione di un case metallico e un importante focus sull’intrattenimento multimediale per il Galaxy Tab A7 Lite. Non è chiaro quali saranno le rinunce rispetto all’A7 tradizionale, se non la diagonale del display inferiore. Resta infatti da capire se questa variante Lite adotterà un hardware in linea con il suo fratello maggiore; qualora fosse così, potrebbe trattarsi di uno dei tablet compatti più interessanti al di fuori del mondo iPadOS.

Ma il vero protagonista è senza dubbio il Tab S7 Lite, il quale, oltre alla diagonale, sembra mantenere anche il design e il supporto alla connettività 5G che abbiamo visto sul modello Plus. In questo caso è probabile che la rinuncia più grande risiederà nell’assenza di un pannello OLED ad elevato refresh rate (probabile la presenza di un pannello LTPS WQHD), mentre ci aspettiamo buone notizie per quanto riguarda l’hardware sotto al cofano, visto che la presenza del 5G che dovrebbe suggerire l’adozione di un SoC di buon livello.

Tra le altre funzionalità troviamo anche il supporto alla modalità Galaxy Continuity che permette di utilizzare il dispositivo come schermo secondario per altri smartphone e prodotti Galaxy. Insomma, si tratta di funzioni aggiuntive che ci fanno capire che questo tablet verrà posizionato sulla fascia medio-alta, offrendo quindi un’alternativa meno costosa a tutti coloro che sono alla ricerca di un tablet con display di dimensioni generose. Attendiamo ulteriori indiscrezioni.

No Comments

Post A Comment