Apple TV su Google TV, ci siamo: arriva l'app | Web Agency Brescia
11407
post-template-default,single,single-post,postid-11407,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Apple TV su Google TV, ci siamo: arriva l’app

Apple TV su Google TV, ci siamo: arriva l'app

Apple TV su Google TV, ci siamo: arriva l’app


A dicembre Apple e Google avevano annunciato l’arrivo imminente dell’app di Apple TV sui dispositivi Chromecast con Google TV. Oggi, a poco più di due mesi di distanza, la promessa è mantenuta: il colosso di Mountain View, tramite un posto sul proprio blog ufficiale, ha comunicato che a partire da oggi sarà possibile vedere Apple TV+ sul nuovo Chromecast su Google TV grazie all’app dedicata, che prossimamente raggiungerà anche altri dispositivi del catalogo.

In questo modo non ci sarà più alcun vincolo col proprio iPhone e sarà possibile lanciare i contenuti della piattaforma di streaming di Cupertino senza passare per lo smartphone, avendo accesso diretto alla propria libreria di film e programmi TV (e al carnet di abbonamenti a servizi di terze parti presenti su Apple TV), oltre a consigli personalizzati sulle proprie abitudini.

L’interfaccia dell’app risulta molto pulita, con una barra di navigazione posta nella parte altra composta dalle categorie Guarda ora, Film, Programmi TV, Sport, Bambini, Libreria e Ricerca. Al centro della schermata trovano risalto le immagini di copertina, mentre più sotto figurano i contenuti suggeriti racchiusi in in rettangoli smussati.

Grazie a Family Sharing, inoltre, sarà possibile condividere lo stesso account ai canali Apple TV e Apple TV+ per sei diversi utenti. Ci sono poi alcune particolarità al momento limitate al mercato statunitense, dopo sarà possibile visualizzare risultati del catalogo Apple Originals tra i consigli personalizzati e nei risultati di ricerca.

Tramite l’integrazione con l’Assistente Google si potrà aprire l’app o riprodurre direttamente un titolo originale Apple con un semplice comando vocale. Infine, c’è anche la possibilità di aggiungere gli Apple Originals alla propria Watchlist per guardarli in un secondo momento: queste funzionalità verranno distribuite poi anche su scala globale nel corso dei prossimi mesi.

No Comments

Post A Comment