Zack Snyder's Justice League, dal 18 marzo in streaming anche in Italia | Web Agency Brescia
11414
post-template-default,single,single-post,postid-11414,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Zack Snyder’s Justice League, dal 18 marzo in streaming anche in Italia

Zack Snyder's Justice League, dal 18 marzo in streaming anche in Italia

Zack Snyder’s Justice League, dal 18 marzo in streaming anche in Italia


Zack Snyder’s Justice League arriverà il 18 marzo : la notizia è ufficiale. Negli States sarà distribuito su HBO Max, ma per quanto riguarda l’Italia? La data è confermata anche nel nostro paese in tutti i principali canali, ossia Amazon Prime Video, Google Play, Apple TV, PlayStation Store, Microsoft Film & TV, TIMVISION, Chili, Youtube e Rakuten TV. Per quanto riguarda Sky Primafila e Infinity la disponibilità al noleggio arriverà a partire dall’1 aprile. Di seguito i tre poster teaser diffusi da Warner Bros.

Per chi non lo sapesse, la nuova versione del film di supereroi DC sarà molto più lunga e complessa dell’originale: durerà oltre quattro ore, introdurrà personaggi completamente nuovi e avrà un montaggio radicalmente diverso che altererà in modo significativo la trama, in modo da essere più fedele alla visione originale di Snyder. Più che di film dovrebbe essere corretto parlare di miniserie: inizialmente sarà suddiviso in quattro episodi da un’ora l’uno.

Justice League ha avuto uno sviluppo travagliato, per usare un eufemismo. La sceneggiatura fu riscritta più volte durante la produzione, poi Snyder, che si era già occupato di diversi altri film DC Comics, aveva dovuto abbandonare il progetto in corsa a causa di una tragedia famigliare, il suicidio della figlia Autumn. Era appena iniziata la fase di post-produzione.

Al posto di Snyder subentrò Joss Whedon, altro regista molto famoso e rispettato nel giro dei supereroi (ha girato The Avengers, per dire, e il sequel Age of Ultron; è il principale responsabile della serie Agents of SHIELD e ha scritto diversi fumetti Marvel). Whedon decise di rigirare alcune scene e di alleggerire la trama con più elementi comici (suo marchio di fabbrica, come saprà chi lo segue dai tempi di Buffy o *sigh* Firefly). Il film non andò benissimo, tra recensioni miste e scarsi incassi al botteghino.

E così tra le richieste dei fan, il desiderio di Snyder di riappropriarsi del suo progetto e il desiderio di Warner Bros. di fornire a HBO Max un’esclusiva ad altissimo profilo, l’improbabile progetto si è realizzato. WB ha stanziato 70 milioni di dollari per il progetto. A questo punto è lecito chiederselo: il film sarà all’altezza dell’hype che si è creato negli anni?

No Comments

Post A Comment