Blackmagic Design lancia la videocamera Pocket Cinema Camera 6K Pro | Web Agency Brescia
11433
post-template-default,single,single-post,postid-11433,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,no_animation_on_touch,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Blackmagic Design lancia la videocamera Pocket Cinema Camera 6K Pro

Blackmagic Design lancia la videocamera Pocket Cinema Camera 6K Pro

Blackmagic Design lancia la videocamera Pocket Cinema Camera 6K Pro


Pocket Cinema Camera 6K Pro è la nuova videocamera di Blackmagic Design, un marchio molto attivo nel segmento dei modelli compatti grazie alle precedenti Pocket Cinema Camera 4K (qui la nostra recensione) e Pocket Cinema Camera 6K (qui tutte le specifiche). Il corpo macchina è realizzato in un composto di fibra di carbonio e policarbonato. Esteticamente la versione 6K Pro è molto simile al modello 6K ma con dimensioni e peso leggermente superiori: parliamo di 180 (L) x 123 (A) x 112 (P) millimetri e di 1.238 grammi.

L’impugnatura è stata realizzata per consentire un rapido e comodo accesso ai controlli principali tra cui il tasto per avviare la registrazione, ISO, bilanciamento del bianco e angolo dell’otturatore (esattamente come sulla 6K “standard”). Il sensore Super 35 misura 23,10 x 12,99 millimetri ed è caratterizzato da una risoluzione di 6144 x 3456 pixel. Blackmagic Design dichiara 13 stop di gamma dinamica e una sensibilità in linea col precedente modello, grazie al dual native ISO (ISO 400 e ISO 3.200) che si estende fino a ISO 25.600.

Blackmagic Design lancia la videocamera Pocket Cinema Camera 6K Pro

Le risoluzioni supportate sono le seguenti:

  • 6144 x 3456 (6K) fino a 50 fps
  • 6144 x 2.560 (6K 2.4:1) fino a 60 fps
  • 5744 x 3024 (5,7K 17:9) fino a 60 fps
  • 4096 x 2160 (4K DCI) fino a 60 fps
  • 3840 x 2160 (Ultra HD) fino a 60 fps
  • 3728 x 3104 (3,7K 6:5 anamorfico) fino a 60 fps
  • 2868 x 1512 (2,8K 17:9) fino a 120 fps
  • 1920 x 1080 (HD) fino a 120 fps

Il frame rate varia in relazione ai codec e e alla risoluzione: si può scegliere tra 23,98, 24, 25, 29,97, 30, 50, 59,94 e 60 fps oltre ai 120 fps attivabili solo in 1080 e 2,8K (con ritaglio del sensore). Tra le novità introdotte dalla 6K Pro vi sono i filtri ND infrarossi integrati con controllo motorizzato e pulsanti dedicati posti sul retro. Nello specifico si tratta di filtri che riducono la quantità di luce di 2, 4 e 6 stop, progettati per assicurare una colorimetria corretta.

Blackmagic Design lancia la videocamera Pocket Cinema Camera 6K Pro

Come la precedente versione anche la 6K pro è dotata di attacco EF che assicura la compatibilità con numerosi obiettivi. Sul retro troviamo lo schermo da 5″ con touchscreen e una risoluzione di 1920 x 1080 pixel. Il display raggiunge una luminosità massima di 1.500 cd/m2 – nits, una caratteristica che lo rende più adatto anche per le riprese sotto la luce diretta del sole. A differenza della Pocket Cinema Camera 6K non si tratta di uno schermo fisso: l’inclinazione è regolabile in verticale (non è completamente articolato).

Come opzione è disponibile un mirino elettronico OLED da 1280 x 960 pixel (3,68 milioni di punti) a 60 fps, provvisto di sensore di prossimità, ottiche in vetro a quattro elementi e regolazione delle diottrie da -4 a +4. All’interno del mirino si possono visualizzare le informazioni essenziali come le guide di inquadratura. Il collegamento con la videocamera è affidato ad un unico connettore. Il mirino ha una rotazione di 70 gradi e quattro tipi di oculare per l’occhio destro e l’occhio sinistro.

Per l’archiviazione dei filmati sono disponibili due slot, uno per schede CFast e uno per SD card UHS-II. Tramite la porta USB-C 3.1 si possono collegare supporti esterni su cui memorizzare file in Blackmagic RAW e ProRes. In dotazione viene fornita una batteria NP-F570, capace di assicurare un’autonomia di circa 60 minuti registrando in RAW 6K a 24 fps su schede CFast 2.0 con luminosità dello schermo al 50%. L’alimentatore fornito in dotazione permette di fornire energia alla 6K Pro mentre si ricarica la batteria. Alternativamente è possibile ricorrere alla porta USB-C per collegare power bank o caricatori per PC portatili. Chi desidera incrementare ulteriormente l’autonomia può ricorrere al Battery Pro Grip opzionale, un accessorio che porta la durata delle registrazioni a oltre 3 ore.

Blackmagic Design lancia la videocamera Pocket Cinema Camera 6K Pro

La connettività comprende anche una porta HDMI (tipo A) a pieno formato, l’ingresso per un microfono e l’uscita cuffie, due porte XLR mini (per catturare due tracce separate da altrettanti microfoni) con alimentazione phantom da 48 v. I codec supportati sono i seguenti:

  • Blackmagic RAW, bitrate costante 3:1
  • Blackmagic RAW, bitrate costante 5:1
  • Blackmagic RAW, bitrate costante 8:1
  • Blackmagic RAW, bitrate costante 12:1
  • Blackmagic RAW, qualità costante Q0
  • Blackmagic RAW, qualità costante Q1
  • Blackmagic RAW, qualità costante Q3
  • Blackmagic RAW, qualità costante Q5
  • ProRes422 HQ QuickTime
  • ProRes422 QuickTime
  • ProRes422 LT QuickTime
  • ProRes422 Proxy QuickTime

Apple ProRes supporta i 10-bit in tutti i formati mentre Blackmagic RAW arriva a 12-bit fino al 6K. La scienza del colore è di quinta generazione, la stessa che si trova anche su URSA Mini Pro 12K e che è stata impostata in modo tale da catturare una maggiore quantità di informazioni nelle luci e nelle ombre. I dati del colore e della gamma dinamica del sensore vengono integrati nei metadati e gli utenti possono accedervi in post produzione. Naturalmente non manca la possibilità di applicare una 3D LUT (Look-Up Table: serve per la correzione dei colori) personalizzata.

Come le altre Pocket Cinema Camera, anche la 6K Pro viene fornita con la versione completa del software DaVinci Resolve Studio, una soluzione versatile che consente di montare i filmati e di effettuare correzioni avanzate dei colori, dell’audio e di applicare vari effetti visivi.

Blackmagic Design lancia la videocamera Pocket Cinema Camera 6K Pro

Grant Petty, AD di Blackmagic Design, ha dichiarato:

La nuova Pocket Cinema Camera 6K Pro nasce per includere tutte le migliori funzioni delle videocamere digitali di fascia alta nel design della Pocket. Il risultato è una soluzione per il cinema digitale incredibilmente portatile, ma con tutte le funzioni avanzate, tra cui filtri ND, EVF opzionale e schermo touchscreen HDR. I nostri utenti filmmaker ne saranno senz’altro contenti!

Le principali caratteristiche del prodotto:

  • Corpo macchina in fibra di carbonio e policarbonato
  • Sensore da 6144 x 3456 pixel con 13 stop di gamma dinamica e doppio ISO nativo fino a 25600
  • Compatibile con una vasta gamma di obiettivi EF
  • Filtri ND interni motorizzati a 2, 4 e 6 stop
  • Schermo LCD HDR da 1.500 nits con inclinazione regolabile
  • Scienza del colore Blackmagic di quinta generazione
  • Blackmagic Pocket Cinema Camera Pro EVF opzionale
  • Ingresso XLR mini con alimentazione phantom da 48 volt
  • Batteria NP-F570 ad alta capacità, impugnatura opzionale Pocket Camera Battery Pro Grip
  • Include DaVinci Resolve Studio per la post produzione

La Pocket Cinema Camera 6K Pro viene proposta al prezzo di 2.135 euro IVA esclusa. Il mirino elettronico opzionale costa 485 euro più IVA mentre il Battery Pro Grip è disponibile a 129 euro più IVA. Per ulteriori dettagli vi rimandiamo alle specifiche elencate sul sito ufficiale.

No Comments

Post A Comment