Marte come non l'abbiamo mai visto! Primo video di Perseverance il 22 febbraio | Web Agency Brescia
11430
post-template-default,single,single-post,postid-11430,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Marte come non l’abbiamo mai visto! Primo video di Perseverance il 22 febbraio

Marte come non l'abbiamo mai visto! Primo video di Perseverance il 22 febbraio

Marte come non l’abbiamo mai visto! Primo video di Perseverance il 22 febbraio


La prime immagini ad alta risoluzione realizzate da Perseverance e condivise ieri sera dalla NASA sono diventate immediatamente virali e hanno placato in parte l’euforia che ha accompagnato il recente ammartaggio, ma sappiamo che c’è di più in arrivo, molto di più… i primi video e le inedite catture audio eseguite durante l’EDL (Entry, Descent and Landing).

Tutti gli appassionati stanno aspettando questo momento, per cui tenetevi forte perchè l’Agenzia Spaziale statunitense dovrebbe condividere molto presto un primo montaggio video, si parla di lunedì 22 febbraio. Lo spolier, se così possiamo chiamarlo, arriva direttamente dalla NASA che ha fissato un appuntamento live su Youtube proprio lunedì sera alle 20 secondo il nostro fuso orario.

Ancora una volta un orario perfetto che vi consigliamo di segnare sul vostro calendario, per un evento che non mancheremo di seguire proponendovi immediatamente i contenuti inediti che vedremo. Il titolo dell’evento non lascia molto spazio all’interpretazione, “See Mars Like Never Before! NASA’s Perseverance Rover Sends New Video and Images of the Red Planey”.

Nel frattempo il team del JPL impegnato nelle operazioni di monitoraggio e controllo ha ricevuto il primo rapporto sullo stato dell’elicottero Ingenuity, vera superstar della missione, assieme ovviamente al rover Perseverance, amatissimo anche da Google.

Il primo downlink è arrivato ieri alle 00:30 secondo il nostro fuso orario. I dati sono stati veicolati tramite la connessione con il Mars Reconnaissance Orbiter e indicano che l’elicottero funziona come previsto. Davvero un’ottima notizia! Questo significa che, e non era scontato viste le sollecitazioni subite durante l’EDL, la NASA potrà realmente testare le sue capacità di volo.


Marte come non l'abbiamo mai visto! Primo video di Perseverance il 22 febbraio




Tecnologia
23 Gen



Marte come non l'abbiamo mai visto! Primo video di Perseverance il 22 febbraio




Tecnologia
19 Feb


L’analisi dei dati ha rivelato che diversi elementi di Ingenutiy funzionano come previsto. Tra questi i riscaldatori, che permettono di mantenere operativo il drone durante il freddo inverno marziano, ma arriva conferma anche sullo stato di carica ottimale della batteria integrata e della stazione base montata sul rover, quella che permette la comunicazione tra Ingenuity e il Mars Reconnaissance Orbiter.

L’elicottero rimarrà protetto sotto la pancia di Perseverance per almeno 30-60 giorni. Dopo il distacco si darà il via ad un test di resistenza della durata di 30 sol marziani (31 giorni terrestri). Se Ingenuity riuscirà a superare indenne le freddissime notti marziane, durante le quali la temperatura scenderà a -90 gradi Celsius, allora si procederà con il primo volo effettuato da un elicottero su un altro pianeta. Ma è presto per festeggiare e procediamo un passo alla volta, il primo step è l’importante appuntamento di lunedì sera.

VIDEO

No Comments

Post A Comment