Samsung cambia le regole: i Glasses Lite immaginano un futuro senza schermi | Web Agency Brescia
11440
post-template-default,single,single-post,postid-11440,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Samsung cambia le regole: i Glasses Lite immaginano un futuro senza schermi

Samsung cambia le regole: i Glasses Lite immaginano un futuro senza schermi

Samsung cambia le regole: i Glasses Lite immaginano un futuro senza schermi


Samsung cambia le regole: i Glasses Lite immaginano un futuro senza schermi

Tutto è iniziato con i Google Glass, i primi occhiali con realtà aumentata ad essere commercializzati anche se con una distribuzione atipica. Gli occhiali di Google però non sono stati i primi prodotti di questo tipo, ma in ambito business e di sviluppo e controllo, occhiali con realtà aumentata sono diffusi da molti anni anche se hanno applicazioni molto più limitate e specifiche.

Samsung cambia le regole: i Glasses Lite immaginano un futuro senza schermi

Molte aziende stanno cercando di trovare una soluzione convincente e funzionale per rendere questa tipologia di prodotti non solo credibile per i consumatori, ma effettivamente utilizzabile e soprattutto utile. Samsung sembra aver preso la strada giusta e, forte del suo ecosistema, potrebbe presto presentare una soluzione molto interessante.

Si potrebbero chiamare Samsung Glasses Lite e sebbene al momento siano un concpet del reparto ricerca e sviluppo di Samsung, l’idea non è assolutamente visionaria e anzi, ci sembra molto realistica e potenzialmente possibile.

Samsung cambia le regole: i Glasses Lite immaginano un futuro senza schermi

Le informazioni al momento note si limitano semplicemente a due video render che mostrano questi Glasses Lite in azione in una serie di operazioni contestualizzate all’interno di un ambiente lavorativo, domestico e di svago. Sebbene, come detto, sia tutto al momento un concept e non esista un prodotto concreto e funzionante, i video sono decisamente suggestivi e catturano facilmente la nostra immaginazione.

Samsung DeX, giochi, video, documenti, film, controllo da Smartwatch, gestione di input da tastiera e tutto l’ecosistema Samsung interconnesso con possibilità di chiamate, sms e molto altro è quello che i Glasses Lite ci vogliono promettere.

Un futuro dove lo schermo non sarà più necessario e dove un paio di occhiali, che possono scurirsi automaticamente per proteggere gli occhi dal sole, potranno sostituire TV, Monitor e proiettori. Ovviamente tutto si scontrerà con la qualità reale del video e la definizione che potrebbero avere nel momento in cui dovessero realmente arrivare sul mercato, ma è chiaro che i Glasses Lite ci danno una suggestione sul futuro che risulta essere molto interessante.

Vedremo chi vincerà la sfida commerciale tra Samsung, Apple e Google…

No Comments

Post A Comment