Volkswagen ID. BUZZ sar il primo veicolo del Gruppo con la guida autonoma | Web Agency Brescia
11528
post-template-default,single,single-post,postid-11528,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Volkswagen ID. BUZZ sar il primo veicolo del Gruppo con la guida autonoma

Volkswagen ID. BUZZ sar il primo veicolo del Gruppo con la guida autonoma

Volkswagen ID. BUZZ sar il primo veicolo del Gruppo con la guida autonoma


Volkswagen ID. BUZZ sarà il primo veicolo del Gruppo tedesco ad essere dotato della guida autonoma. Questo modello elettrico, come sappiamo, sarà svelato nel corso del 2022. Tuttavia, qualche anno più avanti e precisamente nel 2025, sarà offerto anche in una versione dotata di un sistema di guida autonoma di Argo AI. L’obiettivo è quello di puntare ai servizi di ride-hailing e di car pooling. A partire dalla metà del decennio, le persone avranno la possibilità di poter viaggiare all’interno di questi veicoli autonomi in alcune città selezionate.

I primi test sono già stati avviati in Germania come evidenzia Christian Senger, Head of Autonomous Driving di Volkswagen.

Quest’anno, per la prima volta, stiamo conducendo prove su strada in Germania, in cui il sistema di guida autonoma di Argo AI verrà utilizzato in una versione del futuro ID. BUZZ di Volkswagen Veicoli Commerciali. L’obiettivo è sviluppare un concept di ride-hailing e car pooling simile a quello che offre MOIA oggi. A metà di questo decennio, i nostri clienti avranno l’opportunità di essere trasportati in città selezionate a bordo di questi veicoli autonomi.

Il Gruppo Volkswagen sta investendo molto nel settore della guida autonoma. I tedeschi si stanno muovendo su due strade differenti. Per sviluppare funzionalità di guida assistita sino al Livello 4 (Qui spieghiamo i diversi livelli di guida autonoma) per le autovetture, il Gruppo tedesco sta investendo miliardi di euro nella divisione Car.Software che opererà in maniera autonoma. Piattaforma che poi troverà spazio su tutti i futuri modelli dei marchi del Gruppo.

I veicoli commerciali, invece, sfrutteranno la soluzione sviluppata da Argo AI, startup in cui il Gruppo Volkswagen ha investito insieme a Ford nell’ambito di un accordo di collaborazione tra le due case automobilistiche. Sarà quindi molto interessante seguire l’evoluzione di questo progetto. Il prossimo anno, come accennato all’inizio, debutterà l’ID. Buzz di cui un muletto, di recente, è stato intercettato su strada.

No Comments

Post A Comment