Il Miglior cameraphone e smartphone per scattare foto del 2021 | Web Agency Brescia
11546
post-template-default,single,single-post,postid-11546,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Il Miglior cameraphone e smartphone per scattare foto del 2021

Il Miglior cameraphone e smartphone per scattare foto del 2021

Il Miglior cameraphone e smartphone per scattare foto del 2021


Samsung Galaxy S21 Ultra è il miglior camera phone sul mercato in questo inizio 2021. Se volete scattare le migliori fotografie con uno smartphone e volete la massima flessibilità possibile, S21 Ultra è sicuramente il dispositivo giusto. Una considerazione fatta alla luce del Focus Fotografico che vi proponiamo oggi e che mette alla prova le 4 fotocamere posteriori che, anche per dimensione, posizione e design, comunicano un messaggio decisamente forte: con questo smartphone farete foto grandiose.

Il comparto fotografico è l’aspetto su cui si concentrano ormai le principali attenzioni quando si parla di smartphone top di gamma e Samsung Galaxy S21 Ultra ci ha subito convinto sotto questo punto di vista migliorando in modo netto e significativo la prima esperienza Ultra vista lo scorso anno su S20 Ultra.

Il giudizio è sicuramente complesso ed articolato in quanto, più si sale con prezzi e specifiche, più le differenze tra un modello e l’altro si assottigliano. Ecco quindi che non bastano soltanto le caratteristiche tecniche ma deve entrare gioco la completezza software del reparto fotografico, le modalità di scatto e l’esperienza generale. Samsung Galaxy S21 Ultra, anche sotto questo aspetto, ha molto da dire e abbiamo dunque deciso di metterlo alla prova nelle più svariate condizioni e analizzare nel dettaglio ciò che è capace di fare per essere considerato il miglior cameraphone 2021 (ad oggi).

LE CARATTERISTICHE DEL CAMERAPHONE


Il Miglior cameraphone e smartphone per scattare foto del 2021

Partiamo dalle caratteristiche tecniche del reparto fotografico di Galaxy S1 Ultra e che da soli comunque non bastano per assicurare belle foto. Sono però un ottimo punto di partenza e un insieme di ottiche che permettono una flessibilità davvero invidiabile:

  • PRINCIPALE: 108 MP, f/1.8, 24mm, 1/1.33″, 0.8µm, PDAF, Laser AF, OIS
  • TELEOBIETTIVO: 10 MP, f/4.9, 240mm, 1/3.24″, 1.22µm, dual pixel PDAF, OIS, 10x zoom ottico
  • MEDIO TELE: 10 MP, f/2.4, 70mm, 1/3.24″, 1.22µm, dual pixel PDAF, OIS, 3x zoom ottico
  • ULTRA WIDE: 12 MP, f/2.2, 13mm, 1/2.55″, 1.4µm, dual pixel PDAF
  • SELFIE: 40 MP, f/2.2, 26mm (wide), 1/2.8″, 0.7µm, PDAF

Con S21 Ultra, Samsung ha migliorato e rinnovato il sensore principale da 108 MP (Samsung ISOCELL Bright HM3) ed è stato aggiunto un sensore AF laser per compensare il rilevamento di fase quando la luce diminuisce. Tutto nuovo il teleobiettivo periscopico con 240 mm equivalenti di lunghezza focale e stabilizzazione sul sensore. Rispetto a Galaxy S20 Ultra troviamo un ulteriore obiettivo medio tele da 10 MP e 70 mm equivalenti che torna utile in diverse situazioni, cambia anche la grandangolare grazie al sensore Sony IMX 563 con Dual Pixel AF.

Dopo oltre un mese di utilizzo è emerso chiaramente come le novità tecniche garantiscano performance eccellenti rendendo Galaxy S21 Ultra un vero e proprio cameraphone. In particolare fa la differenza la grandangolare completamente rinnovata con la quale si possono anche realizzare splendide macro, lo stesso obiettivo torna utile anche per video in modalità super steady con una qualità elevata, bene anche l’AF, definitivamente sistemato rispetto allo scorso anno.

Vediamo ora più dettagliatamente le foto che abbiamo scattato Samsung Galaxy S21 Ultra.

LE POTENZIALITA’ DELLA FOTOCAMERA PRINCIPALE

Le foto sono di default elaborate a 12 MP grazie all’accoppiamento 3×3 dei 108 MP (nona-binning) in formato 4:3, possono però essere salvate anche a 108 MP sfruttando la piena risoluzione del sensore.

Il Miglior cameraphone e smartphone per scattare foto del 2021

Le immagini realizzate con la fotocamera principale sono sempre di ottima qualità, l’elaborazione a 12 MP non consente di avere un livello di dettaglio estremo ma viene privilegiata piuttosto la gamma dinamica, come si può ben notare dalle foto inserite a seguire. Praticamente assente, o comunque ben corretta, ogni forma di aberrazione cromatica (si noti la foto con i rami con il cielo bianco di sfondo).

Il software interviene aggiungendo nitidezza e saturazione in modo equilibrato. Il discorso cambia sfruttando la modalità di riconoscimento scena che “prepara” le foto per la pubblicazione sui social agendo su tonalità, saturazione, nitidezza e contrasto. In questo caso non sempre l’IA indovina i gusti di chi ha scattato, ma è normale che sia così.

Da notare infine che quando il soggetto è sufficientemente vicino si crea uno sfocato gradevole e morbido.

Per quanto riguarda la gestione di alcuni parametri fotografici vale la pena ricordare che è sempre disponibile la modalità PRO (fotocamera principale e grandangolare) con la quale si può regolare in una scala di 20 livelli il valore di tonalità, saturazione, ombra, dettaglio, contrasto. Si può comodamente lasciare tutti i parametri di scatto automatici e agire solamente sull’aspetto desiderato. Ad esempio riducendo di un qualche punto la saturazione le immagini assumono un’aspetto più naturale e realistico.

Visualizza a Schermo Pieno

Sempre con lo stesso obiettivo è possibile realizzare foto a piena risoluzione (108 MP), ogni immagine avrà un peso di circa 30 MB, la qualità in termini di gamma dinamica e HDR è inferiore rispetto alle foto a 12 MP ma il livello di dettaglio è davvero incredibile (consigliamo di scaricare le foto originali, quelle inserite in galleria sono necessariamente compresse).

Il Miglior cameraphone e smartphone per scattare foto del 2021 Il Miglior cameraphone e smartphone per scattare foto del 2021
Il Miglior cameraphone e smartphone per scattare foto del 2021 Il Miglior cameraphone e smartphone per scattare foto del 2021

Parlando di completezza un camera phone come Samsung Galaxy S21 Ultra non poteva farsi mancare la possibilità di salvare le foto in formato grezzo. Nella fattispecie le immagini si tratta di un DNG a 12 Bit a 12 MP di risoluzione. E’ possibile archiviare i file in RAW per una modifica successiva da computer, oppure modificare direttamente all’interno delll’app galleria.

I file RAW si realizzano solo in modalità PRO e non si possono dunque realizzare con i due teleobiettivi.

Il Miglior cameraphone e smartphone per scattare foto del 2021

Ecco a seguire un’esempio di come è possibile elaborare un’immagine e migliorarla grazie alla disponibilità del file DNG a 12 bit.

Visualizza a Schermo Pieno

Chiaramente non si riescono a fare miracoli in termine di gestione del rumore, è molto presente quello cromatico mentre è contenuto il disturbo luminanza. La profondità di 12 bit consente però di archiviare molti dati sui livelli di luminosità e recuperare in modo efficace ombre e alte luci, complessivamente davvero un ottimo comportamento considerando le dimensioni comunque ridotte del sensore.

FOTOCAMERA GRANDANGOLARE CONVINCENTE

A dispetto di ciò che ci si potrebbe aspettare non è la fotocamera principale che rende Galaxy S21 Ultra uno dei migliori smartphone per scattare fotografie ma è quella grandangolare. C’è stato un salto di qualità importante rispetto ai predecessori e ora il sensore Sony IMX 563 (adottato ad esempio come principale da Sony Xperia 5) consente di abbinare al grandangolo un’ottima qualità delle immagini e una messa a fuoco Dual Pixel.

Il Miglior cameraphone e smartphone per scattare foto del 2021

Il software può correggere automaticamente la normale distorsione ai bordi dell’obiettivo da 13 mm equivalenti, globalmente la qualità delle immagini ha un’ottima base, sulla quale interviene il software per aggiungere un po’ di “verve”. In ogni caso anche con la grandangolare è possibile sfruttare la modalità “Pro” regolando così i parametri di scatto secondo il proprio gusto. In alternativa rimane il formato RAW per una post produzione ancora più fine.

Lo stesso sensore si può benissimo sfruttare per foto macro in cui i risultati sono notevoli.

Il Miglior cameraphone e smartphone per scattare foto del 2021 Il Miglior cameraphone e smartphone per scattare foto del 2021

VERSATILITA’ DEL TELEOBIETTIVO

Completano il cerchio i due teleobiettivi con ingrandimento ottico 3 e 10x, entrambi supportati da stabilizzazione meccanica. Il medio-tele non è indispensabile ma si è rivelato particolarmente utile in molte situazioni, riesce a completare una dotazione che rende Galaxy S21 Ultra uno smartphone estremamente versatile.

La sequenza di immagini che vi proponiamo a seguire, rende bene l’idea di ciò che si può fare con lo smartphone.

Visualizza a Schermo Pieno

Per i due tele valgono le stesse buone parole che abbiamo speso per gli altri, ottima qualità delle immagini e un’uniformità impeccabile nella gestione cromatica. Chiaramente più si sale con lo zoom e più l’apertura dell’obiettivo decresce e di conseguenza la quantità di luce che può essere sfruttata.

FOTO CON POCA LUCE

Come ormai siamo abituati a vedere sui top di gamma, anche Samsung Galaxy S21 Ultra propone una modalità di scatto notturno particolarmente efficace con pochissima luce. Lo smartphone può realizzare foto notturne con tutti gli obiettivi, ma la qualità risulta eccellente solo con la fotocamera principale che riesce a catturare più luce.

Ottime anche le foto in condizioni di luce intermedia, un punto forte di Galaxy S21 Ultra rispetto alla media sulla fascia alta. Lo smartphone riesce sempre a tenere a bada il rumore e a scattare foto rapidamente, merito dell’ottima elaborazione software.

LE TANTE MODALITA’ FOTOGRAFICHE SPECIALI

Samsung Galaxy S21 Ultra se la cava bene anche nelle modalità speciali come panorami o ritratti, non mancano scatti divertenti come cibo, disegno AR, Hyperlapse, super slomo (960 fps in HD). Tutte sono semplici da utilizzare e con risultati decisamente convincenti.

Il Miglior cameraphone e smartphone per scattare foto del 2021

Nei ritratti è possibile modificare prima di scattare la foto, o anche in post produzione, il livello di bokeh simulato. Purtroppo il parametro non si può regolare su diversi valori di apertura dell’obiettivo (il ché renderebbe più naturale lo sfocato). In ogni caso i risultati sono davvero notevoli, specialmente considerando l’accuratezza del ritaglio.

In ogni caso nulla vieta di sfruttare l’obiettivo 3X per un ritratto con bokeh ottico senza dover ricorre ad artifizi software.

GALAXY S21 ULTRA E I SELFIE

Samsung Galaxy S21 Ultra è anche uno dei migliori smartphone per i selfie, merito di un sensore da ben 40 MP unito ad una buona ottica F/2.2 da 26 mm equivalente e con AF. La lunghezza focale è ideale per evitare l’effetto fisheye che risulterebbe davvero fastidioso nei selfie, al contempo l’apertura F/2.2 consente di ottenere uno sfondo sfocato senza sacrificare la nitidezza sul soggetto.

A ciò si aggiunge la modalità ritratto che permette di modificare lo sfondo aumentando o diminuendo il grado di sfocatura.

LA PROVA VIDEO DI GALAXY S21 ULTRA

Abbiamo messo alla prova Galaxy S21 Ultra sul campo nella realizzazione di un servizio per HD Motori, la maggior parte delle immagini sono state realizzate proprio con il top di gamma coreano. E’ chiaro che si trattava di una situazione in cui è richiesta una certa qualità, non abbiamo comunque utilizzato supporti di stabilizzazione.

Dati alla mano con questo device il ventaglio di possibilità nella realizzazione di video è notevole:

  • HD 30, 480, 960 fps
  • FHD 30,60,480 fps, HDR10+ a 30 fps
  • UHD 30,60 fps, HDR10+ a 30 fps
  • 8K a 24 fps

Per tutti i formati si può attivare la stabilizzazione digitale e il salvataggio in HEVC.

Disponibile poi una modalità Steady che utilizza la fotocamera grandangolare e aggiunge un certo crop per aumentare ulteriormente il margine di manovra per la stabilizzazione elettronica. I video vengono salvati in FullHD e sembrano girati con l’ausilio di un gimbal.

Tutti i video si possono realizzare con i diversi obiettivi, se però si sale a 60 fps non è possibile cambiare obiettivo una volta avviata la registrazione, per poterlo fare bisogna rimanere a 30 fps.

Il Miglior cameraphone e smartphone per scattare foto del 2021

Ottimi gli HDR come si può vedere dallo screenshot in alto, c’è un bilanciamento perfetto tra luci ed ombre e il file risultante è facilmente lavorabile in post produzione. A seguire invece la clip HDR caricata direttamente su YouTube.

ESPERIENZA FOTOGRAFICA TOP GRAZIE ALL’APP


Il Miglior cameraphone e smartphone per scattare foto del 2021

Parliamo anche dell’esperienza d’uso di Galaxy S21 Ultra per quanto riguarda il comparto foto e video. L’app fotocamera è semplice e intuitiva, in pima battuta ci sono le funzioni principali sempre a portata di mano, mentre in basso possiamo passare da una modalità all’altra (scatto singolo, fotografia, video, altro) si possono però modificare le scorciatoie alle modalità in base al proprio gusto.

Lo scatto e l’avvio della registrazione video sono molto veloci, immediato anche il passaggio da un’obiettivo e l’altro. Tenendo premuto il pulsante di scatto vengono realizzate brevi clip video che vengono trasformate in GIF, altrimenti si può scegliere di realizzare una sequenza di foto.

Molto comoda l’opzione che consente di spostare liberamente nella schermata il pulsante di scatto, in ogni caso si può sempre attivare l’otturatore elettronico mostrando il palmo della mano oppure con comandi vocali (cattura, scatta, sorriso, cheese). Utile infine la funzione griglia che attiva contestualmente una “bolla” che aiuta a mantenere lo smartphone orizzontale, verticale e perpendicolare rispetto al piano.

Per quanto riguarda i selfie si può scegliere una tonalità vivace o naturale dell’incarnato, non mancano comunque gli effetti di miglioramento del viso. Anche in video si può attivare “pelle liscia” e uno sfondo con effetto sfocato, BeW e Glitch. In tutti i casi, per foto e video, si possono attivare decine di filtri colore.

L’app galleria completa la dotazione integrando diverse funzionalità tra cui “storie” automatiche, miglioramento con AI di foto, strumenti di modifica foto e video (anche HDR e RAW). Uno dei vantaggi che abbiamo riscontrato è l’aggiornamento tramite Galaxy Store delle app di fotografia, il ché consente a Samsung di veicolare nuove funzionalità senza la necessità di ricorrere ad aggiornamenti completi di sistema.

CONCLUSIONI


Il Miglior cameraphone e smartphone per scattare foto del 2021

Alla fine di questa prova ribadiamo che secondo noi Samsung Galaxy S21 Ultra è il miglior smartphone per scattare foto e video (inizio 2021).

Le performance fotografiche sono eccellenti in tutte le condizioni di luce, certo in molti casi allineate con altri smartphone di fascia premium, ma analizzando a 360 gradi l’esperienza d’uso emerge chiaramente il valore aggiunto portato dalla completezza hardware e software. Tutte gli obiettivi funzionano bene e sono spendibili in diverse situazioni, c’è costanza di rendimento e affidabilità.

Lhardware senza compromessi tecnici è accompagnato da un software semplice e flessibile, che consente ai creativi di lavorare con i file senza intoppi. Le tante modalità di scatto permettono un utilizzo divertente del comparto fotografico e i vari strumenti in-app non obbligano necessariamente ad utilizzare un computer per preparare foto e video per la pubblicazione.

VIDEO

Samsung Galaxy S21 Ultra disponibile online da Cellularishop a 1,159 euro. Per vedere le altre 16 offerte clicca qui.

(aggiornamento del 28 febbraio 2021, ore 11:14)

No Comments

Post A Comment