Smart: a settembre il concept del SUV elettrico | Web Agency Brescia
11663
post-template-default,single,single-post,postid-11663,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Smart: a settembre il concept del SUV elettrico

Smart: a settembre il concept del SUV elettrico

Smart: a settembre il concept del SUV elettrico


Sappiamo già che Smart rivoluzionerà la sua offerta, introducendo un SUV compatto che sarà ovviamente solo elettrico. Di questo modello si è parlato diverse volte nel corso degli ultimi mesi e grazie alla parole di Daniel Lescow, vice presidente vendite e marketing di Smart, sappiamo già che poggerà sulla piattaforma SEA (Sustainable Experience Architecture) sviluppata da Geely che con Mercedes ha dato vita ad una joint venture per gestire il marchio Smart.

Le dimensioni saranno compatte (circa 4 metri), in linea con la filosofia del marchio Smart, ma dentro il SUV offrirà molto spazio. Inoltre, si caratterizzerà per disporre di soluzioni ultramoderne e funzionalità avanzate in tema di connettività. Si dovrebbe, dunque, trattare di un SUV in grado di muoversi agilmente anche in città. A quanto pare, secondo quanto riporta Autocar, a settembre Mercedes e Geely avrebbero in programma di mostrare un concept di questo modello, nel corso del Salone di Monaco.

Internamente, questa autovettura sarebbe identificata con il codice HX11. I principali dettagli tecnici del progetto non sono noti. Si vocifera che potrebbe disporre di un motore elettrico da ben 268 CV (197 kW) alimentato da una batteria da circa 70 kWh in grado di offrire un’autonomia di 500 km (secondo il ciclo NEDC, quindi poco preciso). Non c’è nulla di ufficiale sulle specifiche del powertrain e quindi il tutto va preso con le dovute cautele anche perché questi numeri, soprattutto la potenza, sembrano un po’ eccessivi per un mezzo comunque pensato per l’ambito cittadino.

Mercedes sarà responsabile del design dell’autovettura, mentre Geely si occuperà dello sviluppo e della produzione. Il SUV elettrico Smart, infatti, sarà costruito in Cina. Il debutto sarebbe atteso nel corso del 2022. Con il mercato auto che sempre di più si sta spostando verso questa categoria di veicoli, non sorprende poi troppo vedere che anche Smart intenda puntarci. Una volta sul mercato potrebbe entrare in competizione con modelli come la Peugeot e-2008 e la DS 3 Crossback E-Tense.

Per avere un quadro più chiaro del progetto bisognerà avere un po’ di pazienza ed attendere l’arrivo di nuove informazioni. Se davvero a settembre sarà svelata una concept car, probabilmente nei mesi precedenti emergeranno nuovi dettagli.

No Comments

Post A Comment