Motomondiale 2021, ormai ci siamo: come seguirlo | Sky e DAZN | Web Agency Brescia
11807
post-template-default,single,single-post,postid-11807,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Motomondiale 2021, ormai ci siamo: come seguirlo | Sky e DAZN

Motomondiale 2021, ormai ci siamo: come seguirlo | Sky e DAZN

Motomondiale 2021, ormai ci siamo: come seguirlo | Sky e DAZN


Il Motomondiale è pronto a ripartire: i test pre-stagione sono già iniziati, Marc Marquez è riuscito a risalire in moto e Valentino Rossi, con la nuova livrea del team Petronas SRT delle Yamaha satellite, sembra aver trovato una quadra con il setup della moto ed è intenzionato a dare battaglia.

Si partirà, come ormai è tradizione, dal Qatar: quest’anno la Dorna prevede di svolgere un mondiale “regolare”, con 19 tappe in tutto il mondo, dopo che la pandemia di COVID-19 aveva causato un’edizione 2020 ridotta integrata con alcuni eventi virtuali. La prima tappa, dicevamo in Qatar, si svolgerà il 28 marzo; l’ultima, come da tradizione a Valencia in Spagna, è prevista per il 14 novembre.

Anche quest’anno i diritti per tutto il Motomondiale sono stati acquisiti da Sky, ma non è l’unica alternativa: grazie ad accordi tra le due piattaforme, si potrà seguire anche su DAZN. Ogni piattaforma avrà il proprio team di telecronisti e commentatori e le proprie rubriche speciali, ma il succo è: tutte le gare, le prove e le qualifiche potranno essere seguite sia su DAZN sia su Sky. In diretta.

Il team di Sky prevede l’inossidabile Guido Meda, affiancato dall’ex pilota e commentatore tecnico Mauro Sanchini, alla telecronaca della MotoGP; DAZN, invece, risponde con Niccolò Pavesi e Marco Melandri, anche lui ex pilota. Per Moto2 e Moto3, invece, avremo rispettivamente le coppie Rosario Triolo/Mattia Pasini e Matteo Pittaccio/Roberto Rolfo. Tra le rubriche speciali previste da DAZN troveremo:

  • Officina Melandri: approfondimenti tecnici in tre episodi dalle scuderie di Ducati, Yamaha e Aprilia
  • S-Piega Melandri: approfondimenti sugli stili di guida e gli approcci dei vari piloti
  • Rewind: una carrellata dei momenti salienti della precedente stagione.

L’alternativa gratuita rimane TV8, che però trasmetterà quasi tutte le gare in differita, tranne qualche eccezione.

No Comments

Post A Comment