Xiaomi entra nel mercato delle auto elettriche | Web Agency Brescia
12017
post-template-default,single,single-post,postid-12017,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,no_animation_on_touch,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Xiaomi entra nel mercato delle auto elettriche

Xiaomi entra nel mercato delle auto elettriche

Xiaomi entra nel mercato delle auto elettriche


Xiaomi sbarca ufficialmente nel mondo delle auto elettriche. Pochi giorni fa, Reuters aveva pubblicato un rapporto che affermava che il colosso cinese era intenzionato ad allargare ulteriormente le sue attività, per arrivare a produrre auto a batteria appoggiandosi a Great Wall Motors. Oggi, durante la seconda giornata del grande evento in cui la società ha presentato diverse novità sul fronte tecnologico, è arrivato l’annuncio.

Il colosso cinese affronterà questa sua avventura nel mondo automotive attraverso una nuova controllata. L’investimento iniziale sarà di oltre 1,5 miliardi di dollari. In 10 anni l’impegno è di investire 10 miliardi di dollari. Lei Jun, CEO di Xiaomi, sarà anche il nuovo numero uno della controllata che si occuperà dei veicoli elettrici. Non sono stati condivisi altri particolari dettagli di questo importante progetto. Non sappiamo se davvero ci sarà un accordo con Great Wall Motors anche se, a questo punto, pare molto probabile.

Quello che sembra chiaro è che Xiaomi ha in mente un piano sicuramente molto ambizioso che la porterà all’interno di un mercato complesso ma anche in forte evoluzione come quello delle auto elettriche. L’obiettivo è quello di proporre veicoli elettrici smart a chiunque nel mondo. Possibile che le auto elettriche (si chiameranno “Mi Car”?) possano seguire la filosofia di tutti gli altri prodotti che commercializza la società. Dunque, avranno contenuti di prim’ordine e un prezzo competitivo. Ovviamente, si tratta di speculazioni perché al momento non c’è ancora nulla di certo.

Xiaomi, però, sembra avere l’intenzione di voler diventare protagonista nel settore delle auto elettriche. Come, lo scopriremo nel corso del tempo. L’entrata in questo campo permetterà all’azienda cinese anche di diversificare le sue attività per provare a diventare meno dipendente dal settore degli smartphone. Inoltre, le moderne auto elettriche oggi sono sempre più smart e dispongono di soluzioni tecnologiche avanzate.

Da questo punto di vista, Xiaomi potrà sfruttare le sue competenze nei sistemi operativi e nel settore IoT. L’azienda cinese va così ad affiancare altre realtà che lavorano nel campo della tecnologia interessate a realizzare un loro veicolo elettrico. Tra tutte, si pensi ad Apple.

No Comments

Post A Comment