Il vostro smartphone non ha Android 12, ma questo Lumia 950 XL s | Web Agency Brescia
12049
post-template-default,single,single-post,postid-12049,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,no_animation_on_touch,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Il vostro smartphone non ha Android 12, ma questo Lumia 950 XL s

Il vostro smartphone non ha Android 12, ma questo Lumia 950 XL s

Il vostro smartphone non ha Android 12, ma questo Lumia 950 XL s


La community del modding non dorme mai e quella dedicata a Lumia 950 XL è sicuramente tra le più attive e frizzanti. L’ultimo top di gamma Microsoft basato su Windows 10 Mobile, infatti, ha già ricevuto il supporto non ufficiale a tantissimi sistemi operativi non previsti inizialmente per la piattaforma, come ad esempio Windows 10 on ARM e persino il nuovissimo Windows 10X.

L’ultima novità arriva direttamente dal profilo Twitter di Gustave Monce, uno dei principali modder della scena Lumia, il quale ha condiviso le prime immagini del suo ultimo lavoro di porting: si tratta di Android 12 in esecuzione proprio su un Luma 950 XL. Tantissimi utenti chiedono da tempo lo sviluppo di ROM Android dedicate ai dispositivi Windows Phone/Mobile, tuttavia gli sviluppi di questa branca del modding sono sempre andati più a rilento rispetto alla conversione delle varie versioni di Windows, le quali risultano sicuramente più interessanti e avanzate.

Monce ha realizzato un porting sicuramente molto interessante e promettente, anche se al momento si tratta di un lavoro ancora molto embrionale e sicuramente non adatto all’utilizzo di tutti i giorni. Tra le cose funzionanti, infatti, viene segnalato solo il supporto al touch e al bluetooth (a patto di inserire i file giusti nelle cartelle adatte), mentre l’accelerazione hardware non è ancora disponibile, fatto che rende l’esperienza d’uso lenta e poco piacevole.

Conoscendo l’impegno posto da Monce nei suoi precedenti lavori, è facile immaginare che non passerà molto tempo prima che la build di Android 12 possa risultare quanto meno utilizzabile, quindi vi invitiamo a tenere sotto controllo il suo profilo Twitter (link in Fonte) per restare aggiornati sullo stato dei lavori.

In ogni caso vi ricordiamo che l’hardware di Lumia 950 XL non è certo tra i più performanti sul mercato; un qualsiasi smartphone Android di fascia medio-bassa vi offrirà sicuramente un’esperienza migliore di quella che sarà in grado di fornire uno Snapdragon 810 affiancato da 3GB di memoria RAM. Ovviamente il mondo del modding non guarda tanto all’utilità (anche se un tempo il porting di Android su Lumia avrebbe potuto “salvare” alcuni dispositivi), quanto al fatto di poter raggiungere un determinato obbiettivo per il solo gusto di farlo. Lumia 950 XL si sta dimostrando una piattaforma flessibile e aperta alla sperimentazione: se ne avete ancora uno nel cassetto potrebbe essere il periodo giusto per rispolverarlo.

No Comments

Post A Comment